top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreMonica Doria

SETTORE TESSILE DISTRETTO PRATESE

Contributi a fondo perduto per digitalizzazione e transizione ecologica


Il bando è rivolto alle imprese operanti nel settore tessile localizzate nel distretto industriale pratese.

La finalità del bando è quella di finanziare progetti dotati di elevato contenuto di innovazione e sostenibilità, in grado di accrescere la competitività delle imprese proponenti e con ricadute positive sul distretto industriale pratese.

Gli investimenti devono essere indirizzati verso la digitalizzazione dei processi aziendali oppure essere finalizzati al miglioramento della sostenibilità socio-ambientale della produzione.

Sono ammissibili al contributo esclusivamente le spese sostenute successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione per:

a) acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica - comprese le relative spese di installazione;

b) programmi informatici e licenze software;

c) formazione del personale inerente agli aspetti su cui è incentrato il progetto a fronte del quale è richiesta l'agevolazione;

d) spese per servizi di consulenza e per l’acquisizione di certificazioni di prodotto o di processo, perizie e asseverazioni (compresi gli oneri di certificazione).

Le agevolazioni sono erogate nella forma del contributo a fondo perduto per un valore massimo di 50.000 €, in misura pari al 50% delle spese ritenute ammissibili.

L’ammontare complessivo delle spese considerate ammissibili non può essere inferiore a euro 10.000,00.

L’importo massimo delle spese ammissibili a contributo è stabilito in euro 100.000,00.




3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Bolle liquide
bottom of page